Eternals
Eternals

Eternals

la recensione di ETERNALS (2021)
regia di Chloè Zhao

Gli eterni, un gruppo di alieni immortali che vive sulla Terra da millenni, dovranno riunirsi per combattere creature aliene feroci che attaccheranno il pianeta. Il premio Oscar Chloè Zhao entra in casa Marvel. Progetto ambizioso e “nuovo” questo Eternals, forse un po’ troppo ambizioso. Semi-dei con semi-problemi esistenziali vivono nei secoli dei secoli vestiti da Power Rangers. Sono fortissimi, ma meglio non combattere e rimanere nell’ombra. La Zhao ci mette del suo (che bei tramonti), la Marvel anche. Peccato che le due anime non si fondano a dovere. I personaggi funzionano e sono caratterizzati bene (a parte la Jolie), meno i cattivoni Devianti (la CGI a volte… vabbè). Troppo lungo, troppo parlato (preparatevi a qualche sbadiglio). C’è aria di novità in casa Marvel ? Forse sì, ma occorre aggiustare il tiro e accorciare la durata.