King Richard
King Richard

King Richard

la recensione di KING RICHARD (2021)
regia di Reinaldo Marcus Green

Storia vera di Richard Willams, padre e manager e delle regine del tennis Venus e Serena Williams. Come crescere due future leggende ? Tanto allenamento, tanta famiglia e tanto pugno di ferro. Contro tutto, contro tutti. Bel film americano-popolare costruito e ripulito “a tavolino”. Will Smith, attore bravo e papà “profeta” ingobbito, è il motore-produttore del film, in cerca del suo primo Oscar. Un po’ troppo lungo, registicamente un po’ anonimo e (ovviamente) un po’ troppo lineare, ma trasmette una bella energia positiva che in questo periodo serve. I titoli di coda con la canzone di Beyoncé spaccano di brutto.