The Last Duel
The Last Duel

The Last Duel


la recensione di THE LAST DUEL (2021)
regia di Ridley Scott

Francia, XIV secolo. Due cavalieri si sfidano a duello per provare un’accusa di stupro. Della serie: “La bella contro le bestie”. Ridley Scott omaggia Akira Kurosawa e il suo Rashomon. Tre personaggi, uno stupro, un duello, una sola verità. Matt Damon, sfregiato nel viso e nell’orgoglio. Adan Driver, farfallone bello e dannato. Jodie Comer (bravissima), angelica ma decisa. Incastri narrativi, fango, sudore e sangue. Forse un po’ troppo macchinoso e un po’ troppo furbetto, ma rimane comunque un buon film di Scott. Il movimento “mee too” è iniziato nel Medioevo. P.S. : Ben Affleck biondo con pizzetto è tremendo !!!