The Tender Bar
The Tender Bar

The Tender Bar


la recensione di THE TENDER BAR (2021)
regia di George Clooney

Vita, famiglia, sogni e gioventù del giornalista e scrittore J.R. Moehringer. George Clooney adatta per Amazon il romanzo autobiografico The Tender Bar (il bar delle grandi speranze). Il cuore di una famiglia unita, che batte e da sicurezza. La crescita e la voglia di raggiungere l’obiettivo. Un bar che, come la tabaccheria di Smoke, diventa un luogo di confronto e di cultura. Clooney azzecca la prima parte, sincera e sentita, ma si perde nella seconda, frettolosa, poco convinta e un tantinello noiosa. Per fortuna c’è un Ben Affleck da applausi a salvare la baracca. Una nomination ai prossimi Oscar non gliela toglie nessuno.