The Voyeurs
The Voyeurs

The Voyeurs


la recensione di THE VOYEURS (2021)
regia di regia di Michael Mohan

Una giovane coppia inizia a spiare dalla finestra del loro loft un’altra coppia. La cosa prenderà una piega piuttosto morbosa. The Voyeurs è un (pseudo) thriller (pseudo) erotico targato Amazon. L’obiettivo sulla carta è rilanciare/omaggiare i film anni 80/90 di Paul Verhoeven e Brian De Palma. Purtroppo rimane sulla carta. Michael Mohan gioca tra metaforoni un po’ banalotti (occhi, oculisti, uova, binocoli e occhiali), cercando di dare ritmo con un montaggio accattivante. Peccato che manchi completamente la tensione (sia erotica che ansiogena) e alla fine non si capisce dove vuole andare a parare (complice anche alcune svolte narrative no-sense). E il plot-twist finale poi… dai su… non bastano degli attori seminudi per fare eros.